domenica 29 settembre 2013

Gianfranco Rosi e "Sacro GRA". La zanzara, il leone e mille perché

E’ buona cosa che "Sacro GRA" abbia vinto il Leone d'Oro al Festival di Venezia diventando così il primo documentario a vincere il primo premio in 70 anni di storia della Mostra, perché, francamente, è l'unico motivo per cui sono andata a vedere questo film (?) e tu, appassionato cinefilo, stai leggendo questa recensione.

sabato 28 settembre 2013

The day after UT: suoni silenziosi al Molo Sud.


Le voci del convivio dei tanti partecipanti alla presentazione de "Il suono", terzo numero di UT 2013, si mescolano soddisfatte nei bicchieri assieme ai superbi nettari bianco e rosso, offerti dalle cantine Le Caniette di Ripatransone. L'autunno è già arrivato e si fa sera presto che siamo ancora a Grottammare, dagli Amici del mare, al circolo nautico. Ed ecco che una luna rossa fa capolino all'orizzonte. Mille e cchiù appuntamente aggio tenuto... Tante e cchiù sigarette aggio appicciato... Il miglior saluto possibile ce lo regala la natura, e qualcuno fischietta la nota canzone napoletana. "Mando in galera chi fotografa questo incanto rosso vivo", dice Pier Giorgio Camaioni. "Nessuna foto le renderà mai giustizia". E ha ragione lui. Tutti desistono dal cliccare.

martedì 24 settembre 2013

Poesiarte. Monteprandone, domenica 22 Settembre, piazzetta IV novembre

Avviene che nella minuscola piazza antistante lo Studio dell’Artista Nazareno Luciani, verso le diciassette e trenta compaiano: una panchina trasportabile, un tavolo con sopra una allegra copertura gialla e una sontuosa sedia di plastica bianca, un altro tavolo ricoperto di stoffa a ghirigori viola e tre personaggi di scena: una poetessa, un pittore, un altro pittore fabbricante di lampade e, riconoscibile dalla flemma e dalla parrucchetta bianca, Nazareno Luciani in persona.

domenica 22 settembre 2013

Festival Filosofia. Umberto Galimberti: Il Dio dentro. Possessione

Soddisfatti come di un grattaevinci fortunato, per le sedie conquistate nella piazza già gremita, nell’attesa - lunghetta - osserviamo il popolo del festival, gli improbabili cappelli fai-da-te, i frammenti di conversazioni, i telefonici segnali di fumo da un capo all’altro, gli sconsolati non-c’è-un-posto-manco-a-pagarlo; ascoltiamo la vivace signora della fila dietro leggere all’amica l’intero rosario degli aforismi sull’amore

venerdì 20 settembre 2013

Teatri Invisibili 2013. "Incapaci". I mafiosi non sono personaggi da fiction. Lo spettacolo di Teatroscalo

Giovanni Brusca non è un volpino, non lo si sentirà mai dissertare sulla Critica della ragion pura né su un testo di Umberto Curi. Né lo sono Giovanni Battaglia, Salvatore Biondino, Salvatore Biondo, Antonino Troia e gli altri mafiosi che presero parte alla strage di Capaci, quella in cui per uccidere Giovanni Falcone distrussero mezza autostrada facendo esplodere 500 chili di tritolo. A vederli nelle foto segnaletiche sembrano braccianti agricoli, neppure mezzadri o coloni. A loro nessuno affiderebbe le sorti di una masseria, sono quelli che sono: bassa

Tutto sulla presentazione di UT Il Suono


UT/3/2013/7°anno
Il suono

giovedì 19 settembre 2013

Le copertine di UT. Tutto pronto per la presentazione del n. 3/2013: "Il suono"


Ecco le copertine di UT (corpo e allegato). Il numero 3/2013 della rivista (tema

Stefano Rodotà al FestivalFilosofia. Un Presidente diritto



L’altro era scaduto.

UT Il Suono. Sabato 21 settembre, presentazione del 3 numero di UT 2013. Circolo Nautico "Amici del Mare". Ore 17,30. Grottammare

Il suono "lodoliano". Marco Lodola è l'artista di UT Il Suono

FestivalFilosofia. Umberto Curi “Don Giovanni. Dal nome proprio al nome comune”

Donna folle! Indarno gridi /chi son io tu non saprai!: è condensata in queste parole, conclude Umberto Curi nel suo viaggio intorno a Don Giovanni, l’essenza del personaggio. Seduttore o “miles gloriosus” di millantate imprese erotiche, egli è l’enigma per eccellenza. Un’ora è trascorsa, dall’inizio della magnetica Lectio magistralis, quando l’applauso senza fine ci riporta coi piedi per terra, anzi in acqua (la brutta

martedì 17 settembre 2013

Modena. Festival Filosofia. Philippe Daverio: “Amor sacro Amor profano”. 'Forse verrà una nuova era, più dionisiaca forse, si spera'

A Philippe Daverio, amabile raccontatore, puoi assegnare qualsiasi tema. Non solo d’arte e architettura, ma pure filosofico. Intanto ti riempirà il teatro, la piazza, l’auditorium, la tenda, vai tranquillo. Di gente di tutte le culture e di tutte le età, dai (quasi) vegliardi come me agli scatenati ma educati teen-agers (li si chiamava così, una volta) armati di smart-phone/tablet, capelli a cresta pantalonacci e

Perché UT. I motivi (secondo noi) per acquistarla...


lunedì 16 settembre 2013

… e Stefano Rodotà rimase in attesa di UT “Il suono”

Capita che Pier Giorgio Camaioni vada a Modena per il Festival della Filosofia (non è vero che “capita”, ci va sempre) e che si imbatta in una lectio magistralis tenuta niente meno che da Stefano Rodotà. Capita anche che non potendo parlarci subito (Piazza Grande stracolma e solo posti in piedi), Pier Giorgio lo attenda vicino alla postazione di “Fahrenheit”, Radio3, un cult. Così, dopo l'intervista radiofonica, il

sabato 14 settembre 2013

Vieni avanti chietino. Andrea Cosentino al 19° Incontro dei Teatri Invisibili

Tornano i “Teatri Invisibili” come ogni anno, a settembre, da quasi vent’anni, col tempo che cambia e le giornate che s’accorciano e l’estate si fa ripensare, si porge a una meditazione “altra”… Entrare al Teatro dell’Olmo è ritrovarsi, nel piccolo mistero del suo ambito, della sua serietà tutta cittadina, a un appuntamento già storico calato nel tepore ancora vivo della vacanza. Si svolta l’angolo, si riapre una pagina di memoria.

mercoledì 11 settembre 2013

In esclusiva, mostriamo il nuovo pensatoio del TriUT (il Trio di UT)

Per le riunioni di redazione abbiamo posti più accoglienti, ma per gli incontri del TriUT (trad. “Il trio di UT”), dopo il cambio di sede dello studio di Francesco Del Zompo, abbiamo deciso all'unanimità di scendere in piazza o, meglio, di scegliere una panchina (della quale forniamo anche le coordinate geografiche per eventuali attacchi missilistici) da destinare a pensatoio.

La cartolina 3D piscopiana per UT "Il suono". In uscita a settembre


venerdì 6 settembre 2013

Popsophia. La filosofia dell’umorismo: Massimo Donà, Davide Grossi … “e alla fine vince la guardia notturna”

Chiude così la “Lectio Pop” sull’umorismo, Davide Grossi, con le parole di Totò in una lontana intervista: “Il comico è la lotta tra il bene e il male, e alla fine vince la guardia notturna”.
Fulminante condensato di filosofia della comicità che riconduce questa alla sua unica possibile essenza: l’insensatezza del tutto che nel momento in cui è colta diviene oggetto di riso.