mercoledì 21 marzo 2018

Massimo e il jazz

Ne capiva più di me.
Al Cotton Club ci piazzavamo in prima fila
e stava più attento di me.
Nel viaggio di ritorno
discutendo
ognuno scriveva a mente il suo pezzo.
Lui, aspettando una sigaretta
Io, armeggiando coi fari.


PGC - 20 marzo 2018


Nessun commento:

Posta un commento