lunedì 19 gennaio 2015

Bologna, SETUP Contemporary Art | 23 > 25 gennaio 28mq. Fai spazio al tuo stile

Torna a Bologna SETUP Contemporary Art Fair, la fiera dedicata all'arte emergente di qualità, che durante la consueta settimana dell’arte, da Venerdì 23 fino a domenica 25 gennaio 2015 animerà le stanze ubicate al primo piano dell'Autostazione di Bologna, in Piazza XX Settembre, temporaneamente abitate da un folto numero di espositori tra cui torna, riconfermata per il terzo anno consecutivo, anche Yoruba.
Il gruppo di Ferrara, che da dieci anni presta attenzione all’opera di artisti emergenti instaurando col tempo importanti collaborazioni in tutta Italia con stimati curatori, critici, università, fondazioni, operatori culturali e associazioni, si presenta quest’anno con il progetto 28mq. Fai spazio al tuo stile. Scopri lo stile più adatto a te con le nuovi collezioni Yoruba, ideato e curato da Federica Zabarri, art director dell’associazione, curatrice indipendente e docente presso l’Istituto d’Arte ‘Dossi Dossi’ di Ferrara. L’Ass. Yoruba allestirà i suoi 28mq con un progetto che strizza l’occhio a un noto colosso dell’arredamento. Un marchio conosciuto non solo per proporre accattivanti arredi nordeuropei eco-chic, ma per aver creato un desiderabile prototipo (stereotipo?) di casa (vita?) perfetta, in cui non solo c’è spazio per tutto, ma ogni elemento è anche miracolosamente al posto giusto. Aspetto ancora più importante è che perfino l’oggetto più piccolo o banale, sarà in vendita e a disposizione per rincorrere il sogno di portarsi a casa il diorama di una vita perfetta, opera d’arte inclusa. Così, le opere degli artisti selezionati per questa edizione si troveranno allestite in una ipotetica e probabile stanza, parte di un altrettanto ipotetico appartamento, in cui tutto, ma proprio tutto, sarà acquistabile. Saranno le interazioni dei visitatori di SetUp con lo spazio Yoruba, le loro reazioni, gli acquisti e i commenti, a sancire il distacco dell’arte da mere logiche di mercato o a confutare la nostra supposta natura di Homo consumens.
Tra gli artisti selezionati emergono GIOVANNI ALFANO e GIORGIO PIGNOTTI presenti di recente alla collettiva Expo Marche Centro d’Arte realizzata al Pala Riviera di San Benedetto del Tronto (AP) mag.>lug. 2014, ideata da Marche Centro d’Arte e Galleria Franco Marconi di Cupra Marittima, alla quale ha collaborato anche Yoruba:.diffusione arte contemporanea di Ferrara.



Nessun commento:

Posta un commento