mercoledì 14 gennaio 2015

Il problema delle traduzioni corrette arriva a San Pietroburgo. Ugo Mushmula Germanskaya (Ugo Nespolo – Ugo Medlar – Ugo Mushmula Germanskaya)

Buongiorno, sindacokondannato Kasparov, io pasato feste natalizie in tua Sankt-Benedikt e adeso, tornata in Sankt-Peterburg, vuole te mandare miei saluti. Tu sta bene? Tu ha rotto porcelino-salvadanaio per pagare debito di tua kondana da Corte di Conti? Io spera di sì, se no cosa pensa tuoi suditi, chi solo loro deve rispetare legi e tu invece no paga e fa il furbo? In mia vacanza io visto in molti punti di Sankt-Benedikt grandi plakat (carteloni voi dice, da?) chi ilustra i luoghi interesanti di vostra citadina. Tu no devi te ofende, ma quei cartelli è molto bufisimi.
Prima di tuto i teksty è tradoti in inglese pessimo: sembra traduzione di Gugle o di studente somaro chi ha 4 in Anglyskiy. Io socorsa da ambulans di Misericordia perché io lunga per terra morta di ridere quando visto nome di Ugo Nespolo diventato “Ugo Medlar”. Io no credeva a miei ochi e anche pensato che si cartelli era tradotti in mia lingua, Ugo Nespolo diventava “Ugo Mushmula Germanskaya”! Tropo bufisimo! Ma io no capisce: tutte genti chi sta dietro questo affare (Comune, G.A.C., Circolo Sambenedettesi, Regione, solo manca Papa Franchesko e Barak Obama) e fa grande ruota di pavone, come può che tuti insieme ha fato una tale kazata? Forse okupati a incassa rubli di finanziamenti e no guarda a qualità di lavoro? Forse loro no importa di figuracia chi fa fare a tuta cità? Poi, io oserva anche chi teksty è inutilmente detagliati, c’è molti partikulary cronachistiki e questo no è historyia ma solo didaktalizmus, no crea in turistov e neanche in citadini interese e curiosità e voglia di aprofondire. Loro è anche ridondanti, parla di normali chiese di cità come si queste è catedrali di Koloniya o di Reims, parla di dipinti in quele chiese come si è quadri di Karavadzho (Caravaggio voi dice, da?), parla di fontane come si è Fontana di Trevi: questo disorienta i turistov, loro crede di vedere katedral di Köln e invece vede normalisima chiesa di San Giusepe, pure un po’ bruttina. Ma io sa che questo è brutto momento per tua administratsiya: miei amici raconta che tu contestato dai citadini in loro manifestazione contro stokagio di gaz, e tu dovuto andare via. [Poi io vede su gazethy di Sankt-Benedikt tua foto in piaza con kolbako - con temperatura 15 gradi! - alora io capisce perché genti fischiato!] Alora io vuole rinovare mia oferta: si tuoi suditi te caccia via di tua poltronaFrau, io può te ospita in mia grande dacha vicino di Sankt-Peterburg con tua Administratsiya e tuti politicheskiy chi era in manifestazione: lì tuti voi sta finalmente sicuri perché io chiude e butta via chiave. Tu no devi me ringrazia: dovere!

Do svidaniya!

Sara Josefovskaja (da San Pietroburgo)



Nessun commento:

Posta un commento