sabato 30 novembre 2013

Corrispondenza da San Pietroburgo. Servizi sociali russi con vista sulla Neva

Buongiorno, io saluta di mia cità di Sankt-Peterburg e vuole dire qualchi picola impresione su quelo chi io legge in vostre gazety e internetu.
Mi molto impresiona imagini di ultimo komitsiyo di Burleskon in Piaza di Plebiscito a Rim. Lui uguale come pupazo di Museo di cere di M.me Tussauds: tuta sua facia tirata con botoks e sue parole come di vero delirio. Genti chi sventolava bandiere di Forsitaglia, in interv’yu di zhurnalisty no sapeva dire perché era venute: loro veniva di Calabria e di altre regioni in autobusy ma no sapeva cosa era “decadenza” chi se votava in Senat, solo agitava bandiere per sembrare chi era di più!
E tute “amazonka” di Burleskon era in Parlament vestite di nero uguali, come di lutto; uomini e donne di sua partiya tuti dice stese cose con stese parole, come bambini in recita di Natale: chi lui innozent, chi protsessy è grande komplot contro suo leader.
Questo è come teatro di absurdny, come in “Rinoceronte” di Ionesco chi rapresenta real’nost’ molto uguale di questa!
Io anche no capisce come Comune di Roma (quelo dove, in aula consiliare che ha nome di vostro grande antenato Iulius Caesar, consilieri se prende a schiafi in facia e gomitate in testa e turpiloquio, da?) può autoriza enorme palco in piaza di centro, chi crea grave disagio a tuti citadini, solo per discorso personale di Burleskon!
Miei amici in Rossiya domanda come può chi in Italiya uno chi è condanato no se dimete di institutsiony e tuto suo partiya grida come marionete chi lui è innozent e perseguitato. Io loro spiega chi questo sucede perché Burleskon no è solo capo ma è “proprietario” di suo partito. Così suo seguito, e parlamentary e ministry apartiene a lui come servi e magiordomi. Infatti sua “fidanzata” bacia lui mano, e tuti se komporta come in tempi di grande tsar’ di tute le Rusie, quando domestici e ancelle se inchinava e baciava mano in suo pasagio. Io mi anche molto divertita per vizit in Italiya di nostro trombone Putin: lui fato aspetare vostro premier Letta a Triyest per… due ore! Vladimir è grande kafon, ma no poteva che italianskiy tuti andava via e Putin arrivava e se trovava solo come cane? Anche a Rim da Papa Frensis lui andato con una ora di ritardo, e protsessiya di 7 automobil e 11 suoi ministry e scorta di polizia italiana, e blok meza Roma. Io no capisce come Papa no ha caciato via: Papa Frensis no dice chi condana potere, lussi, sprechi, e chi se batte per diriti umani? Io molto pruova disgusto di vostro premier Letta chi acoglie con tuti onori capo di stato chi calpesta diriti umani, anche di gay e minoranze, e geta in prigioni in Sibir’ suoi opositori: come giovani ragazze di gruppo Pussy Riot, chi no ha comeso krimin ma è deportate in colonia penale numero 14 in lontanisima Moldova, e vieta perfino a marito di giovanissima Tolokonnikova, trasferita molto grave in hospital a Moskva per sciopero di fame, di lei vizit in hospital e suoi legali non può lei parlare nemeno in telefon!
Io vuole adeso fare umile domanda: Italiya può afidare Silvio, chi è amico di Vladimir, a sotsialny servizi russkiye? Questo sarebe per me molto utile: lui può spalare grande neve di tetto in mia bella dacha di legno, perchè io questo no può fare da sola; e anche, quando io no può uscire per gelo, lui fa buchi in ghiacio di lagheto vicino e pesca qualcosa per mia cucina, da!
Può qualcuno mi risponde? Spasibo!

Do svidaniya

Sara Josefovskaja

Nessun commento:

Posta un commento