sabato 26 settembre 2020

Avec le temps… Juliette aussi s’en va

 

Seguendo le tracce (mai sbiadite) dei passati Festival Ferré 

tra i manifesti scoppiettanti di colori forse il più bello è il suo.

Di qua Lei, smagliante menhir con gli occhi da gatta,

e di là un’esplosione di note musicali da combattimento

che cantano la vita e la morte

con malinconica poesia, vibrante politica, ossigenante utopia ed eleganza francese.

Festeggiammo insieme i suoi “giovanissimi” quatre-vingts

incredibilmente a San Benedetto! 

Quando c’era ancora il Ferré, e c’era il Calabresi,

il “nostro” Theatre de la Ville di Parigi 

dove JULIETTE GRECO ha cantato per l’ultima volta…   

Però col tempo sai  / col tempo tutto se ne va 

e anche Juliette s’en va 

Tout va (pas) bien     

 

PGC - 24 settembre 2020


 

Nessun commento:

Posta un commento