venerdì 19 ottobre 2012

Carta Canta 2012: scusate il ritardo


















Nel 2011 ho iniziato, questa che vuol essere essenzialmente una mail di ringraziamenti e riscontri statistici, con:scusate il disturbo. Quest’anno vorrei iniziare con: scusate il ritardo. Perché so che l’aspettate, o perlomeno la considerate come un innocuo e pacifico messaggio epifanico. Ma forse vi stupirò, dicendo che questa ennesima presenza a Cartacanta (Festival-Expo GraphicFest, 4/7 Ottobre 2012, Civitanova Marche, 14a edizione) sarà l’ultima della serie, la settima per l’esattezza, ovviamente per non smentire il numero magico di ogni cambiamento. Sì, si cambia, dall’anno prossimo ci dicono, Cartacanta si sposterà a Fabriano. Cornice e location più consona e magari più congrua, così credono e sperano gli organizzatori. Ma io, come la Poliedro Design, vorremmo seguirla e parteciparvi ugualmente (questo è un auspicio più che un proposito), pensando di dare un servizio come partner alla manifestazione. Altrimenti ci dedicheremo esclusivamente all’expo di Milano 2015, dove insieme a UT, siamo stati invitati (ufficiosamente) ad allestire, nel padiglione “UTtavo Mondo”, lo stand de: l’arte editoriale-digital-manuale nell’era del microchip & ciop. Il nome è work in progress o top secret, come preferite, ma lo staffUT è al lavoro.

Ora, se siete arrivati fin qui, potete non leggere il resto della mail e cestinarla dopo averla letta (?). Tanto è finita.

Grazie agli organizzatori, alle vecchie e nuove conoscenze, agli amici, ai sostenitori da casa, agli avventori, a quelli che...
Segue elenco senza ordine gerarchico:
  • Staff Cartacanta e in particolare Enrico Lattanzi e Eulalia Talamonti
  • Petra l’artista
  • Giancarlo Apolloni
  • Gabriele Geminiani
  • Roberto Diotallevi
  • Marianna De Leoni
  • Sandro Pazzi
  • Andrea Salvucci
  • gli Uttiani tutti - partecipanti e non
  • Dante Marcos Spurio (per le foto)
  • Maria Grazia Fioravanti
  • Lucia Pietroni
  • Ivan l’origamista
  • Mario Felicetti
  • la nuova barista del nuovo bar
  • ...(i dimenticati).

PS: l’allestimento, la parte grafica, gli oggetti che si intravedono sono opera di:
Francesco Del Zompo