lunedì 10 marzo 2014

SOVVERSI PERSONALI 2. Giorgio Pignotti allo Spazio Nova Dea della Libreria Prosperi di Ascoli Piceno

Secondo appuntamento per SOVVERSI PERSONALI, ciclo di esposizioni personali nato dal progetto SOVVERSI – chiudi la bocca e guarda avviato lo scorso anno a Colonnella (TE) con la mostra collettiva pensata e realizzata dagli artisti Lorenzo Aceto, Paola Angelini, Lorenzo Bartolucci, Hernan Chavar, Luca De Angelis, Luca Farina e Giorgio Pignotti, e curata per la parte critica da Alessandra Morelli e Daniele De Angelis.
I tempi che siamo costretti ad affrontare hanno messo in crisi, tra le molte cose, anche la percezione di noi stessi, come singoli e come società, facendo venir meno la coesione tra le tessere della collettività (in senso culturale ed economico). Non è per questo possibile alcuna rivoluzione culturale o di movimento, almeno intesa nella storica accezione di rivolta. Oggi non si fanno più rivoluzioni, non sventoliamo più nessuna bandiera, perché non è più tempo di giocare. Forse però è possibile sovvertire questo assetto con un nuovo sguardo, capace di scorgere nell’atomizzazione del reale una propulsiva complessità di proposte e concetti, necessari alla resa dei molteplici aspetti dell’uomo e delle sue visioni.” (premessa del catalogo)

Dopo la personale di febbraio dell'artista Luca Farina, sabato 15 marzo alle ore 18 presso lo Spazio NovaDea interno a èquilibri (Libreria Prosperi + AscoliEquoSolidale) verrà inaugurata la mostra del pittore ascolano Giorgio Pignotti. L’artista proporrà il suo ultimo ciclo di opere incentrato sul concetto di memoria come residuo che si fa strumento per la comprensione del proprio destino; lavori nati per accumulo di immagini quotidiane, nei quali la figura dipinta è catarsi, liberazione da sedimenti pittorici e iconografici.
La mostra sarà visitabile fino a sabato 5 aprile, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16,30 alle 20.

Giorgio Pignotti è nato ad Ascoli Piceno nel 1979, dove vive e lavora. 2014 LightRoom| Chi vuol esser lieto, sia: di doman non c'è certezza, Galleria Marconi, a cura di Dario Ciferri. 2013 Impressioni/expressioni, Macerata, a cura di Franko B, solo show; Untouchable Casa nostra, Galleria Mori+Stein, Londra, a cura di Franko B. 2012 Figurabile.01, L'ARCA contemporary art laboratory Teramo, a cura di Umberto Palestini; Imprimatur, Biennale d'arte contemporanea, San Martino dall'Argine (Mn) a cura di Tullio Casilli; L’Arte non è Cosa Nostra, Palazzo delle Esposizioni, Sala Nervi, Torino Biennale di Venezia, padiglione Italia, a cura di Vittorio Sgarbi. 2011 MCD’A Marche centro d’arte, San Benedetto del Tronto, a cura di Simonetta Angelini, Dario Ciferri, Cristina Petrelli; 54° Esposizione internazionale d'arte della Biennale di Venezia, Padiglione Accademie, Venezia. 2010 ContemporaryChristmas, ArtCore Gallery, Bari; Naturacultura, Galleria Marconi – Artekné, Matera, a cura di Cristina Petrelli, Simonetta Angelini, Dario Ciferri; Accesa! Palazzo Parissi, Monteprandone (AP) a cura di Alessandra Morelli. 2009 Christmas Tree: La definitiva mostra di Natale, Sponge Artecontemporanea, Pergola (PU) a cura di Dario Ciferri. 2008 Milledicuori, Villa Borromeo/Visconti Lainate (MI) a cura

di Alessandra Morelli. 2007 Talenti di Marca, Mole Vanvitelliana (AN) a cura di Laura Safred e Antonio G.Benemia

Nessun commento:

Posta un commento