martedì 20 luglio 2021

4 architetti e 1 ingegnere per “quattro balaustre rotte”

San Benedetto T. – Lungomare centro. 
      4 architetti e 1 ingegnere (!) per riparare “quattro balaustre rotte” del lungomare e 4 mesi di lavori [6 aprile / 4 agosto], ma a metà luglio hanno appena iniziato impacchettando di bianco solo le prime vicino all’Albula. Pare un’opera di Christo.

Adesso sospenderanno per l’estate, passeranno agosto, settembre, ottobre… arriverà l’inverno. Se ne riparlerà forse a primavera, ci penserà la prossima amministrazione. Con comodo, si capisce.
 
180.000 euro ribassati a 135.000, l’impresa appaltatrice che come da collaudato (mal)costume passa al sub-appalto e la sub-appaltata che se nel frattempo non fallisce terminerà i lavori a babbo morto.
Tapini i 4 architetti, l’ingegnere e l’occhiuta
SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA, BELLE ARTI E PAESAGGIO DELLE MARCHE, che finora hanno pensato, studiato e lavorato per niente. Oddio, per niente no: come dipendenti/funzionari/dirigenti pubblici di Comuni e Regione, non hanno quei superstipendi rimpinguati annualmente da superpremi di migliaia di euro extra, come raccontano senza sdegno i giornali?
Insomma, le nostre belle e malandate balaustre liberty - protette dall’occhiuta Soprintendenza - meritavano certo attenzione affettuosa e saggia, non tutto questo vanaglorioso e mastodontico ambaradan di super-tecnici blasonati e imprese quasi straniere specializzate in sub-sub-sub-appalti.

       Ah, se le avessimo affidate a uno dei nostri vecchi ma bravi e coscienziosi muratori in pensione (dell’età circa delle balaustre, ce ne sarà ancora qualcuno) non ce la saremmo cavata con dieci/venti/venticinquemila euro e qualche birra? Oltre che molto più economico, sarebbe stato sicuramente anche un lavoro celere e ben fatto, di cui andare orgogliosi noi e il muratore. Altro che ‘ste ditte X e Y, che se lavorano male e se si sputtanano non gliene può fregare di meno.
Ma certe cose facili il Comune non le fa - e sappiamo perché - mentre la Soprintendenza non ci vede.
 
 
PGC - 19 luglio 2021


 

Nessun commento:

Posta un commento